Consiglio direttivo

Il Consiglio Direttivo di Plus è composto da:

Sandro Mattioli – presidente

Nato a Bologna, il 15 febbraio 1963. Attivista per l’affermazione dei diritti delle persone LGBT e per i diritti delle persone sieropositive, comunità di cui faccio parte dal 2005.


Michele Degli Espostivice presidente

Nato nel 1965, bolognese, gay, undetectable, impegnato nella lotta allo stigma e alla discriminazione dentro e fuori alla mia comunità di appartenenza, mi spendo per contribuire nel migliorare la qualità della vita delle persone che come me vivono con Hiv. Alcune delle cose fatte: creato corsi di nuoto lgbtq+ nel “Gruppo Pesce Bologna”, creato Gruppo auto mutuo aiuto per persone con Hiv e AIDS con l’AUSL-BO, creato corsi di nuoto dedicati a persone con Hiv con l’AUSL-BO, attivista Cassero Salute, formazione counselor telefono amico gay, formazione facilitatore gruppi auto mutuo aiuto, formazione counselor Plus linea Positiva, socio fondatore Plus-aps,attivista presso il BLQ Checkpoint.


Paolo Gorgoni – consigliere

È attualmente membro dell’EATG – European AIDS Treatment Group, di GAT Portugal (Grupo Ativistas em Tratamentos) e della commissione deliberativa dell’iniziativa Lisboa Sem SIDA del Comune di Lisbona, inserita nel network internazionale Fast Track Cities. Incorpora attivismo, coinvolgimento politico e empowerment delle comunità nel percorso a cui ha dato il nome di “Dragtivism for Transfomation”, scrivendo, componendo, cantando, recitando e proponendo lavori di performance art con il nome di Paula Lovely. Nella sua ricerca artistica si propone come obiettivo quello di riscrivere la narrativa sulle persone che vivono con HIV, fornendo una visione contemporanea raccontata dai protagonisti e lavorando sulle intersezioni possibili e necessarie fra le arti, l’attivismo e l’universo queer.


Stefano Pieralli – consigliere

Nato a Bologna il 30 gennaio 1966, è socio fondatore di Plus e attivista del movimento lgbtqi+ da 39 anni. Educatore socio-pedagogico nelle dipendenze patologiche, lavora nell’ambito dei servizi a bassa soglia, riduzione del danno, pene alternative al carcere e reinserimento socio lavorativo.


Salvatore Maugeri – consigliere

Nato a Catania nel giugno del 1985, grazie all’attività di volontariato lgbt conosce Plus nel 2013 diventando un attivista dell’associazione. Nel 2014 si trasferisce a Bologna, rafforzando l’attività di volontariato e accrescendo le proprie competenze su temi quali, salute e prevenzione hiv, grazie anche alle iniziative messe in campo da PLUS in questi anni.


Gianfranco Spreafico – consigliere

Ciao, mi chiamo Gianfranco Spreafico, sono nato a Erba (CO) il 1 luglio 1975. Ho iniziato a seguire il mio percorso di attivismo nel 2014, ho seguito dei corsi e nel 2016 mi sono trasferito a Bologna. Da allora sono attivista Plussiano e svolgo il mio volontariato presso il Blq Check  Point ma la strada è ancora lunga…

 


Salvio Cecere – consigliere

Nato a Benevento il 15 ottobre 1996, mi sono trasferito a Bologna nel 2018 per completare gli studi.
Laureato in semiotica con una tesi sui significati sociali e culturali dell’HIV, mi sono avvicinato a PLUS per dare continuità – attraverso pratiche diverse – al percorso da attivista nato con il lavoro teorico.

Dell’HIV mi interessa particolarmente lo sfondo di codici che su di esso si sono socialmente e culturalmente costruiti nel tempo e, soprattutto, il modo in cui questi agiscono sulle diverse soggettività che in essi si muovono.

Il mio attivismo in PLUS tiene conto di questi elementi provando a guardare al futuro: alla possibilità di formare nuove pratiche sociali.


Federico Di Persio – consigliere

Nato a L’Aquila nel 1992 mi sono trasferito a Bologna per intraprendere gli studi in Giurisprudenza terminati nel 2019 con una tesi sul concetto di Vulnerabilità nella giurisprudenza delle Corti Internazionali a tutela dei diritti umani. Dal 2021 sono volontario in PLUS per aiutare a diffondere una nuova visione di sessualità: libera, consapevole, sicura, senza stigma, pregiudizi e paure.

I commenti sono chiusi.